6

LUIGI PRUNETI – ANNALES GRAN LOGGIA D’ITALIA DEGLI A.L.A.M. 1908-2012

LUIGI PRUNETI – ANNALES GRAN LOGGIA D’ITALIA DEGLI A.L.A.M. 1908-2012


Luigi Pruneti

Annales

Gran Loggia d’Italia degli A.L.A.M. 1908-2012 Cronologia di storia della Massoneria italiana e internazionale a cura di Aldo A. Mola

Pagine 576

Le fondamenta degli Annales risalgono al 2010 quando quando Luigi Pruneti pubblicò gli Annali della Gran Loggia d’Italia. La presente opera, però, è diversa dalla precedente. I documenti di supporto sono stati sottoposti a scrupolosa revisione da parte del conservatore dell’archivio storico della Gran Loggia d’Italia, Annalisa Santini, da Aldo Alessandro Mola, e dall’autore stesso. Ulteriori fonti hanno permesso di completare il vissuto di gran parte della Massoneria italiana e, infine, il periodo esaminato giunge fino al 2012, offrendo così al lettore un repertorio unico nel suo genere.

COD: 978-88-7169-272-2 Categoria:

Descrizione prodotto

Luigi Pruneti

Annales

Gran Loggia d’Italia degli A.L.A.M. 1908-2012 Cronologia di storia della Massoneria italiana e internazionale a cura di Aldo A. Mola

Pagine 576

Cod. 978-88-7169-272-2

Le fondamenta degli Annales risalgono al 2010 quando quando Luigi Pruneti pubblicò gli Annali della Gran Loggia d’Italia. La presente opera, però, è diversa dalla precedente. I documenti di supporto sono stati sottoposti a scrupolosa revisione da parte del conservatore dell’archivio storico della Gran Loggia d’Italia, Annalisa Santini, da Aldo Alessandro Mola, e dall’autore stesso. Ulteriori fonti hanno permesso di completare il vissuto di gran parte della Massoneria italiana e, infine, il periodo esaminato giunge fino al 2012, offrendo così al lettore un repertorio unico nel suo genere.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Lascia un commento

Recensisci per primo “LUIGI PRUNETI – ANNALES GRAN LOGGIA D’ITALIA DEGLI A.L.A.M. 1908-2012”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

cancella il moduloInvia